Barra delle Notizie

Premio Socrate 2021

Premio Socrate 19 febbraio 2020

Premio Socrate per la scrittura  a Luciano Floridi e Don Aldo Buonaiuto

Premio Socrate per la scrittura  ad Agazio Loiero

 

Premio Socrate 2019


 

 Premio Socrate 2018


 

Premio Socrate 2017 

 

 ECCO TUTTI I 5792 SOSTENITORI
ADERITE PER DARE UN SOSTEGNO MORALE E INTELLETTUALE A
QUESTO  
MOVIMENTO CHE SI BATTE PER IL RITORNO ALLA MERITOCRAZIA

TRA GLI ALTRI… ANTONIO MARZIALE, FRANCESCA NERI, ALESSANDRO MELUZZI, ALESSANDRO CECCHI PAONE, ELSA MARTINELLI, AMEDEO GORIA, GABRIELLA GERMANI, ENZO SALVI, PIERLUIGI MAGNASCHI, MASSIMO FINI, ANNA KANAKIS, GAETANO CASTELLI, DOMENICO MAZZULLO, MARTA ZOFFOLI, EDOARDO RASPELLI, STEFANIA ROSSELLA GRASSI…

MARZIALENERIMELUZZICECCHI-PAONEELSA-MARTINELLIAMEDEO-GORIAGANRIELLLA-GERMANIENZO-SALVIPIELUIGI-MAGNASCHIMASSIMO-FINIde_sio_hp_adesioniCASTELLIMAZZULLOZOFFOLIRASPELLIruta_maria_teresa


0

Gubitosi, Casellati, D’Antona e C. Cocktail di gala al Premio Socrate

TR

Cerimonia di premiazione a Palazzo Altieri per il Premio Socrate ideato e fondato da Cesare Lanza, giornalista, scrittore e autore televisivo. Le autorevoli personalità che si sono affermate grazie ai loro indiscutibili meriti e che hanno ricevuto il prestigioso premio per l’edizione 2020 sono state: il presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, Luigi Gubitosi, Roberto Sergio, Ernesto Preatoni, Rosanna D’Antona, Michaela Castelli, il generale Mario Mori ed il cast dell’Istituto Spallanzani che ha isolato il Coronavirus (Marta Branca, Maria Rosaria Capobianchi, Concetta Castilletti e Francesca Colavita). tra i presenti ad assistere alla cerimonia, proseguita poi un cocktail Marisela Federici, Edoarda Crociani, Carlo Capra, Elena Bonelli e Gerardo Di Lella. Marco Nardo, LaNotizia
0

“Premio Socrate”: tra i premiati da Lanza la presidente del Senato Casellati, Luigi di Maio, Rosanna D’Antona e le ricercatrici dello Spallanzani ed il generale Mori 

TR

Anche quest’anno sono stati tanti, e tutti autorevoli, i premiati al merito del “Premio Socrate”. La cerimonia, che si è tenuta a Roma nella splendida cornice di palazzo Altieri ha visto ricevere gli ambiti riconoscimenti a Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato e Rosanna D’Antona, dal 2010 presidente di Europa Donna Italia, movimento a tutela dei diritti delle donne nella prevenzione e nella cura del tumore al seno, in qualità di paziente zero dell’Istituto europeo di oncologia (LEO) di Milano, fondato da Umberto Veronesi. L’edizione 2020 del “Premio Socrate” è stata vinta inoltre anche dal team medico dell’Istituto Spallanzani di Roma (la direttice generale Marta Branca, le ricercatrici Maria Rosaria Capobianchi, Concetta Castilletti e Francesca Colavita) che hanno isolato il nuovo coronavirus; da Luigi Gubitosi, amministratore delegato di Telecom Italia; da Luigi Di Maio che, impossibilitato a partecipare, ha fatto ritirare il premio da Ettore Sequi, capo di gabinetto del Ministro degli Esteri; da Ernesto Preatoni, imprenditore e creatore del modello turistico di Sharm el Sheikh; da Michaela Castelli, presidente del Gruppo Acea; da Roberto Sergio, Direttore di Radio Rai e dall’ex generale e prefetto, Mario Mori. Il “Premio Socrate” viene assegnato a figure che si sono affermate per i loro meriti e si sono distinte nelle loro attività professionali. Si tratta di [...]
0

Premio Socrate a Rosanna D’Antona per il sostegno alle malate di tumore al seno

TR

Rosanna D’Antona, dal 2010 presidente di Europa Donna Italia, movimento a tutela dei diritti delle donne nella prevenzione e nella cura del tumore al seno, ha ricevuto a Roma il “Premio Socrate”. Oltre che alla paziente zero dell’Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano, fondato da Umberto Veronesi, l’edizione 2020 del riconoscimento va a Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato; allericercatrici dell’Istituto Spallanzani di Roma che hanno isolato il nuovo coronavirus (Marta Branca, Maria Rosaria Capobianchi, Concetta Castilletti e Francesca Colavita); a Luigi Gubitosi, amministratore delegato di Telecom Italia; a Roberto Sergio, direttore di Radio Rai; all’imprenditore Ernesto Preatoni; a Michaela Castelli, presidente del Gruppo Acea, e al generale Mario Mori. Il Premio Socrate viene assegnato a figure che si sono affermate per i loro meriti e si sono distinte nelle loro attività professionali. D’Antona – riferisce Europa Donna Italia – lo riceve «per il contributo e l’impegno che da un decennio dedica a iniziative di rilievo per le donne, e di conseguenza per l’intero tessuto sociale». La presidente del movimento «ha trasmesso a Europa Donna Italia la sua esperienza della malattia e la competenza in ambito comunicativo. D’Antona è infatti una ex-paziente operata al seno, nonché esperta di comunicazione e relazioni pubbliche».Commenta la vincitrice: «Ringrazio di cuore per questo premio. È un riconoscimento [...]
0

Premio Socrate, cerimonia a Roma: elogio allo staff dello Spallanzani

TR

Dalla medicina all’imprenditoria, dalla cultura alla comunicazione. Come sempre il Premio Socrate non si pone limiti in termini di ambiti in cui scovare quelle personalità capaci di affermarsi, durante l’anno, grazie ai loro indiscutibili meriti. L’ultima edizione, contraddistinta dalla cerimonia organizzata a Palazzo Altieri, vede trionfare donne e uomini provenienti dai settori più svariati (si pensi a Luigi Gubitosi di Telecom o a Michaela Castelli di Acea). Soddisfatto il giornalista Cesare Lanza, colui che ogni anno sceglie a chi assegnare i riconoscimenti. Grande l’emozione al momento degli interventi sul palco di chi, a suo modo, ha contribuito all’isolamento del coronavirus presso lo Spallanzani di Roma. Applausi sinceri per il direttore generale dell’Istituto, Marta Branca, per Concetta Castilletti, responsabile dell’Unità Operativa Virus Emergenti, per Francesca Colavita, dirigente biologo di Microbiologia e Virologia della struttura, e per Maria Rosaria Capobianchi, colei che dirige il Laboratorio di Virologia. Tra i premiati nel corso dell’evento anche Ernesto Preatoni, inventore di Sharm el Sheikh, e l’ex generale Mario Mori, in tempi non sospetti in 1^ linea nella lotta alla malavita anche se condannato per presunte trattative tra Stato e Mafia. Si confida nel fatto che possa essere assolto. Una selezione di premiati nel segno della [...]